• +393386074495
  • info@palazzodellavigna.it

Chi siamo

Chi siamo

Il  Palazzo della Vigna è una struttura storica. situata all’interno del Parco di Montioni nel Comune di Suvereto (LI). E’ gestita dall’Associazione Onlus Comunicare per Crescere per sviluppare Progetti a favore di cittadini utenti della salute mentale.  Gli  obiettivi sono: 

  • forte e consapevole integrazione sociale, 
  • riduzione dello stigma,
  • promozione di corretti stili di vita, 
  • conoscenza del territorio e dell’ambiente attraverso il movimento,
  • fare formazione  per lo sviluppo di competenze pratiche e lavorative (apicultura, ricezione turistica)
  • creare opportunità lavorative. 

L’Associazione Onlus Comunicare per Crescere, che è attiva sul territorio della Val di Cornia dall’anno 2001, ha tra i suoi obiettivi quello di facilitare il rapporto dei familiari degli utenti con le Istituzioni socio-sanitarie, attraverso un’azione di stimolo e di controllo, ma soprattutto di collaborazione e confronto.

A partire da tale data, le sinergie tra le Istituzioni si sono fatte sempre più strette, operative e proficue. Ciò ha consentito di pianificare e realizzare insieme progetti mirati per gli utenti della salute mentale con l’obiettivo di:

  • formare e acquisire competenze che possono diventare fonte di lavoro;
  • agevolare l’integrazione con soggetti di altre realtà (studenti delle scuole, detenuti in art. 21 della Struttura Penitenziaria di Massa M.ma inseriti in attività di volontariato);
  • creare situazioni di incontro anche ludico (trekking, giornate a tema, tornei di calcetto altro) allo scopo di diffondere corretti stili di vita; 
  • offrire opportunità lavorative retribuite  nello svolgimento di attività previste nei progetti.

Convinti dell’importanza della cooperazione, ci impegniamo a sostenere e dare voce ai bisogni dei familiari e degli utenti in collaborazione con le Associazioni familiari  e utenti della provincia di Livorno, condividendo analisi dei problemi ed iniziative per affrontarli e per risolverli. Questo aspetto al momento si è un po’ affievolito a causa della riorganizzazione dell’Asl 6 con  l’Asl Nord Ovest; questo anno abbiamo  fatto richiesta di partecipare al Protocollo d’intesa e al Comitato di partecipazione di Zona (in riferimento alla delibera della Regione Toscana, n. 177 del 26/02/2018), dove pensiamo di ripristinare la suddetta collaborazione e un proficuo lavoro, in merito a ciò, abbiamo partecipato ad incontri con referenti ASL nella sede di Donoratico.   Facciamo parte del Coordinamento Toscano familiari della salute mentale di Lucca; partecipiamo a manifestazioni locali per dare visibilità alle attività e agli scopi dell’Associazione per contribuire all’abbattimento dello stigma nei confronti di cittadini utenti della salute mentale.